La mia storia

LE ESPERIENZE PIU’ RILEVANTI

A chi mi chiede come è iniziato il mio impegno in politica rispondo “per caso”. Per caso secondo le logiche comuni… quando qualcosa avviene, soprattutto se inaspettata e non cercata, è un tassello di un disegno al di fuori del nostra capacità interpretativa.

Mentre studiavo per un concorso, durante i primi mesi del 2012, mi venne l’idea di impegnarmi in prima persona per le amministrative della mia cittadina, Quartucciu, che si sarebbero tenute a maggio. Non ne avevo parlato con nessuno e dopo qualche settimana mi arrivò la proposta di sostenere un gruppo 5 Stelle nato anni prima come comitato di quartiere. I risultati furono al di là delle aspettative: 15%.

Trascorsi la mia prima estate da disoccupata viaggiando e mentre ero all’estero mi arrivò una mail dallo staff di Beppe Grillo che mi proponeva la candidatura alle politiche del 2013. Non la lessi con attenzione ma una volta rientrata in Sardegna seguii il consiglio di un attivista e risposi alla mail il giorno stesso della scadenza dei termini. Alle primarie on line presi 100 voti, che valsero la quarta posizione tra i 27 candidati della circoscrizione, poi suddivisi in due liste. Gli sviluppi successivi sono noti.

Poche righe sulle esperienze di studio e di lavoro:

La passione per le lingue straniere ha determinato le mie prime scelte di studio, dall’istituto tecnico in cui si studiavano lingue moderne alla facoltà di Lingue, poi abbandonata dopo un anno, alla facoltà di Scienze Politiche. Successivamente, consigli di amici e conoscenti mi hanno indirizzato verso studi economici. Infine, quando l’azienda in cui lavoravo da oltre 7 anni ha iniziato a dare segnali di riduzione del personale, ho approfondito le materie giuridiche per i concorsi pubblici.

Da ottobre 2013 sono dipendente del Comune di Cagliari.

Le ultime esperienze di lavoro mi hanno consentito di specializzarmi nel campo turistico. Ho conseguito l’abilitazione alla professione di direttore tecnico di agenzie di viaggi e seguito un corso per guida turistica. Avrei proseguito su questa strada se non fosse giunto l’impegno a Roma.

Ho tre grandi passioni: la musica, l’arte e i viaggi.

Tra le destinazioni che più mi hanno entusiasmato posso citare India e Nepal, Perù, Turchia, Iran, Vietnam e Cambogia, Israele, Egitto, Kenya, Cile. Mi piace viaggiare in libertà, a basso costo, in compagnia solo di chi condivida gli stessi interessi, ritmi, adattabilità. Non cerco comodità ma voglio vedere quanto più possibile, entrare in contatto con la gente del posto, assistere ai loro riti, sentire gli odori e i suoni delle culture e dei luoghi.

L’Europa la conosco attraverso le sue capitali ma non ho avuto modo di viaggiare a lungo perchè per ora riservo le energie ai viaggi più impegnativi e rischiosi.

 

CURRICULUM

Nel 1993 mi sono diplomata in Lingue Straniere presso un istituto tecnico a Cagliari. Conosco l’inglese, il francese e lo spagnolo.

Dopo aver studiato per un anno presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere, ho deciso di cambiare facoltà e in 4 anni e mezzo, nel luglio 1999, ho conseguito la laurea in Scienze Politiche, indirizzo economico, presso l’Università di Cagliari, con tesi in Economia industriale dal titolo “Stima dei redditi nei comuni della Sardegna”.

Nel mese di novembre mi sono trasferita a Roma per frequentare il Master in Business Administration (MBA) presso la LUISS Guido Carli. A conclusione del master, durante 5 mesi di stage presso la direzione marketing di una start-up di informatica, la Si2Si spa, ho realizzato due progetti: uno sull’analisi del contesto competitivo del sistema bancario e l’altro sull’approccio multicanale di vari operatori economici e il posizionamento strategico di Si2Si.

Per 16 mesi ho lavorato presso la sede centrale della BNL a Roma, svolgendo tutte le operazioni di sportello, con contratto di lavoro interinale tramite Manpower spa.

Trascorsi 4 mesi invano alla ricerca di un lavoro (avrò mandato circa 500 curricula in tutta Italia), avevo finalmente trovato un ente che mi avrebbe sponsorizzato per uno stage presso l’ICE di Bruxelles. Nel momento in cui mi dissero che la procedura era quasi conclusa, mi trasferii a Bruxelles ma il nuovo direttore pare non accettasse più stagisti. Passai 3 mesi a cercare lavoro e nell’ultimo periodo conobbi degli italiani che si occupavano di sviluppo regionale e ricerca di partner per progetti europei.

Quando ormai avevo smesso di crederci, ho trovato lavoro a Cagliari. Durante i primi mesi seguivo anche un corso per aspiranti imprenditori di 100 ore. Ho iniziato così un’esperienza professionale molto varia e formativa, durata 7 anni e mezzo. Inizialmente, il lavoro consisteva nella progettazione di reti in franchising e consulenza ad aziende e aspiranti affiliati; la progettazione prevedeva l’analisi di fattibilità, il manuale operativo, il business plan e il contratto di affiliazione. Successivamente, mi sono occupata anche di pratiche di finanziamento per l’autoimprenditorialità. Come responsabile commerciale di un network di agenzie di viaggi, gestito dalla stessa società, mi occupavo di rapporti coi tour operator e vari fornitori, formazione e assistenza agli affiliati, contabilità.

Nel 2006 ho conseguito l’abilitazione per direttore tecnico di agenzie di viaggi e ho esercitato la professione presso due agenzie. Dopo 3 anni, nel 2009, ho deciso di seguire un corso per guida turistica che prevedeva 10 escursioni come tirocinio pratico in affiancamento a guide professionali. Questo corso è stato di stimolo all’approfondimento dell’archeologia sarda, che tutt’ora mi appassiona e mi spinge a fare sempre nuove “scoperte”, in Sardegna come nei miei viaggi.

Dall’estate 2010 ho iniziato a dedicarmi ai concorsi pubblici e in 2 anni sono entrata in graduatoria in 3 concorsi e sono risultata vincitrice di uno, poi annullato per irregolarità procedurali; un’altro in cui eravamo rimaste in due non si è mai concluso. Finalmente, nell’ottobre 2013, l’unica graduatoria per assunzioni a tempo indeterminato è stata portata ad esaurimento e ora sono dipendente del Comune di Cagliari in qualità di impiegata amministrativo-contabile.